Condividiamo la bellezza

I profumi e i colori dell’autunno

I profumi e i colori dell’autunno

L' espressione dell'autunno sono i profumi e i colori intensi.  Soprattutto il fogliame, foglie piuttosto che fiori, il colore è il protagonista brillante del giardino d'autunno.  Creando una perfetta scala di sfumature  le foglie degli arbusti, vanno dal colore giallo intenso al rosso arancio.

Le foglie, cadendo creano subito un tappeto, morbido e colorato, che acquista pian piano una maggiore intensità di colore e di spessore. Gli alberi sono un lemento essenziale del giardino autunnale: una selezione di fantastici colori.

Un albero è fondamentale includerlo nel giardino, anche nel più piccolo, a testimoniare l’autunno. E' importante, in un giardino, la posizione degli alberi, degli arbusti e delle altre piante che nel loro insieme  creano la gamma dei colori: dal rosso della vita americana e delle bacche che si sposano perfettamente con i colori dei fiori autunnali.

Le foglie ovali, dell’amelanchier lamarckii, piccolo alberello, diventano rosa, arancio fino al rosso lacca nella stagione d’autunnale, mentre in primavera l'albero ha una fitta fioritura bianca.


L’albero Sorbus commixta ' Embley ' ha foglie finemente a punta che diventano rosso brillante e arancio e si riempie di bacche rosso scarlatto lucido, in ottobre.

L’albero Liquidambar styraciflua ha lucide foglie arancio che si trasformano  dal cremisi al porpora.



Acer palmatum ha piccole foglie profondamente lobate che in autunno diventano arancio  rosso.

L’arbusto Buxus sempervirens, sempre verde tutto l’anno è  come un perfetto collegamento cromatico tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno.

Quando le piante annuali perdono le foglie e le erbe spontanee scompaiono, le piante sempreverdi sono quelle che impediscono al giardino di diventare grigio.

Grazia Kennedy: “L’autunno è la stagione che preferisco”

Per Grazia Kennedy, progettista di giardini, l'autunno è la stagione che ha colori caldi e avvolgenti, è per lei l’inizio del cambiamento.

"Preferisco il crepuscolo, perché mi piace una vita in controluce; luce e temperatura più fresca, l’immagine di una stagione che si trasforma, come l’autunno con il profumo muschiato e l’odore della terra che è sinonimo di cambiamento e rinnovamento ", dice Grazia Kennedy, progettista di giardini con sede a Garrison, NY, che considera l'autunno la stagione più importante dell'anno.