Condividiamo la bellezza

Le piante alimurgiche

Le piante alimurgiche

Questo è il momento giusto per cercare nelle nostre campagne le erbe e le piante che rappresentano anche un patrimonio culturale, di gusti e di alimenti alla base di una vita sana.

Cicoria

Erbe spontanee commestibili, le quali insieme a molti frutti spontanei, diventano una risorsa alimentare, data dallo stato di necessità delle popolazioni rurali.

Bietola

Per alcuni diventa un lavoro che permette un modesto guadagno attraverso la ricerca e la raccolta di erbe, vendute presso i mercati cittadini.

Borragine

Attraversa i secoli questa abitudine alimentare che giunge fino a noi mantenevo un imponente patrimonio culturale, tramandato di generazione in generazione.

Cicerchia porporina

Molte delle piante sono caratteristiche dei paesi del mediterraneo, distinguendosi nel nome dialettale, nel modo di cucinarle e anche attraverso le credenze che avvolgono alcune delle nostre erbe.

Crespigno

L’importanza di questo patrimonio, non viene tutelato dalla "civiltà moderna” che ne esclude dalla sua logica l’aspetto importante delle tradizioni locali che potrebbero andare perse irrimediabilmente, insieme all’uso che esse hanno rappresentato per l’uomo.

Cardo

Per non perdere la tradizione delle verdure selvatiche autoctone è importante, un censimento di tutte le specie commestibili e il recupero dell’uso gastronomico regionale mantenendone le caratteristiche culturali.