Condividiamo la bellezza

Oasi Zegna

Oasi Zegna

L'Oasi Zegna è un'area naturalistica a Trivero provincia di Biella, Fondata dall’imprenditore Ermenegildo Zegna, capostipite della famiglia Zegna, che si dedicò a questa attività per il suo paese natale.

Il progetto comprendeva di rinverdire le pendici della montagna con 500.000 tra conifere, rododendri e ortensie e la costruzione di una strada, la "Panoramica Zegna" (tuttora chiamata così), che consentisse alla popolazione locale e ai turisti di godere dell'ambiente naturale montano.

L'Oasi Zegna è parte integrante dell'Eco-museo del Biellese, insieme di cellule ecomuseali delle diverse comunità locali che tramandano la cultura popolare del territorio per valorizzarne le spinte di coesione e sviluppo fra le genti. Sotto questo profilo, la cellula costituita dall'Oasi punta al mantenimento e alla esaltazione di tradizioni spiccatamente collegabili alla montagna (ad esempio l'apicoltura) e alla vita in alpeggio (le realtà di Moncerchio e Margosio).

Tra fine maggio e fine giugno, all’Oasi si assiste a uno spettacolo sensazionale: la fioritura di centinaia di rododendri olandesi, un esteso e meraviglioso giardino in mezzo alle montagne, accessibile anche ai portatori di handicap è ideale per belle passeggiate nella natura. Ogni anno, per celebrare il mese delle spettacolari fioriture, l’Oasi Zegna organizza una serie di iniziative ideali per tutta la famiglia, per ammirare e imparare a conoscere il paesaggio montano.

La Via dei Rododendri, che racchiude l’omonima Valletta, voluta da Ermenegildo Zegna e realizzata negli anni ’40 dall’illustre architetto paesaggista fiorentino Pietro Porcinai, è stata recentemente ampliata da Paolo Pejrone.

IL SITO DELL'OASI ZEGNA

ITINERARI E SENTIERI