Condividiamo la bellezza

Tower of London

 

 

 

 

 

 

 

 

Papaveri per non dimenticare: Blood Swept Lands and Seas of Red alla Torre di Londra

Papaveri per non dimenticare: Blood Swept Lands and Seas of Red alla Torre di Londra

Iniziata il 5 agosto, terminerà l’11 novembre 2014 quando l’888.246 papavero sarà piantato nel fossato della Torre di Londra. Papaveri rossi nel fossato, una spettacolare installazione di Paul Cummins, artista ceramista e Tom Piper scenografo che hanno 

 voluto ricordare il centenario della prima guerra mondiale con papaveri di ceramica rossa conficcati nel fossato della Torre di Londra a rappresentare i soldati della Gran Bretagna morti durante la “Grande Guerra”. 
 

Un fiume rosso sangue che da una finestra si riversa nel fossato, una visione spettacolare e visibile da lontano, la storia vuole che la Torre fu il luogo per il reclutamento e la formazione dei soldati e per questo oggi è stata scelta come luogo rievocativo. Il papaveri sono messi in vendita per 25 sterline, il ricavato sarà devoluto in beneficenza. 

I fiori vengono posizionati uno alla volta da volontari e ogni giorno al tramonto nel fossato si ricordano i nomi di 180 soldati del Commonwealth caduti.

Nella I° guerra Mondiale il totale delle perdite di tutti i paesi che presero parte al conflitto si possono stimare a più di 37 milioni di vite, cifra che fa della "Grande Guerra" il più sanguinoso conflitto della storia umana.