Georgia O'Keeffe

"Most people in the city rush around so, they have no time to look at a flower. I want them to see it whether they want to or not."

"La maggior parte della gente si affretta avanti e indietro per la città , non ha tempo di guardare un fiore. Io voglio che lo guardino che essi lo vogliano o no"

Pittrice americana, pioniera del modernismo nel suo paese. Dal '12 al '18 lavorò a intervalli nel Texas dove venne profondamente colpita dalla bellezza della natura.

Nel 1915 iniziò una serie di disegni ad acquerelli innovativi che si avvicinano all'astrazione, pur suggerendo forme naturali in uno stile emblematico. Il suo stile maturo prese forma nel corso degli anni venti, immagini quasi astratte, caratterizzate da vuoti luminosi che suggeriscono vasti paesaggi e si alternano con motivi più rappresentativi, in modo particolare fiori ( vedi "Iris nero").

Le sue vedute di New York hanno qualche affinità col precisionismo. Il lavoro della pittrice rivela un senso austero del disegno, affiancato a un tratto lirico e a toni aridi e voluttuosi.

Georgia O'Keeffe (1887-1986), grande e riconosciuta artista americana, è stata la prima donna ad esporre al Moma di New York ed anche la prima donna artista a cui è stato dedicato un museo, il " Georgia O'Keeffe Museum", di Santa Fe.