Gregor Lersch

maestro fiorista

Le sue composizioni floreali sono in giro per il mondo, sono 32 i paesi che hanno ammirato le sue opere artistiche.

Gregor ha iniziato la sua carriera professionale nel 1974, e nel 1978, ha vinto a Roma la Coppa dei Campioni, per la prima volta vinta da un tedesco. Da allora partecipa attivamente a eventi, concorsi e spettacoli floreali, dove vince molte competizioni.

All'origine di questa attività floreale c'è una tradizione di famiglia da più di 140 anni, infatti Gregor è la quinta generazione che si dedica alla natura e al suo design floreale. La sua famiglia è alla radice del suo successo.

Attraverso le sue opere cerca di rappresentare l'equilibrio tra uomo e natura, l'armonia che crea la vita. Gregor Lersch, attraverso le sue composizioni usa tutti gli elementi che in natura rappresentano l'esistenza.

La sua filosofia è di usare e rinnovare continuamente gli elementi floreali, fino a definire una composizione  espressione della sua opera artistica.

Parti essenziali del suo operato sono seminari, workshop, mostre, rappresentazioni teatrali, pubblicazioni letterarie e lavoro press-media.