La torta mimosa

di Maria Elena Achilli

8 MARZO FESTA DELLA DONNA

Sono state le donne italiane ad eleggere la mimosa pianta delle donne.

Nel 1946, l'U.D.I(UNIONE DONNA ITALIANA), cercava un fiore che potesse celebrare la prima Festa della Donna del dopoguerra. La scelta fu quasi obbligata: la mimosa è una delle poche piante ad essere fiorite all'inizio di marzo a costo zero è il fiore che i partigiani regalavano alle staffette durante la guerra nel linguaggio dei fiori dei nativi americani il suo significato forza e femminilità.  La capacità di fiorire anche in terreni difficili viene associata alla storia femminile e quindi alla resilienza delle donne capaci di rialzarsi dopo ogni difficoltà.

La torta MIMOSA è un dolce creato a Rieti, giunto a notorietà nel maggio del 1962.

TORTA MIMOSA

La mia torta Mimosa profumata agli agrumi

PAN DI SPAGNA PROFUMATO AGLI AGRUMI

INGREDIENTI

6 uova intere

170gr zucchero semolato

200gr farina 00

1 pizzico di sale

Buccia grattugiata di limone, arancia e mandarino

OCCORRENTE

Ciotola

Sbattitore

Frullatore

Setaccio

Teglia da 22cm

PROCEDIMENTO

Accendere il forno a 170°, Imburrate lo stampo, pelare gli agrumi e frullare le bucce con un cucchiaio di zucchero. Rompere le uova nella ciotola iniziate a montare con le fruste a velocità media aggiungendo lo zucchero e gli agrumi frullati. Lavorate il composto per circa 15/20 min. fino a che diventa chiaro gonfio e spumoso. Setacciate la farina, iniziate a versarla nel composto ed amalgamate il tutto con dei movimenti dal basso verso l 'alto. Versate il composto nello stampo, livellate lo stampo con una spatola e infornate a170° per circa 35 min. Per vedere se è pronto a fine cottura fate la prova stecchino., infilzate al centro della torta, se risulta asciutto è pronto. Sfornate il pan di spagna e lasciatelo raffreddare prima di tagliarlo e farcirlo.

Io ho preparato la crema pasticcera profumata agli agrumi

INGREDIENTI

400ml latte

100ml succo di agrumi

4 uova

100g zucchero semolato

40g fecola

Bucce di agrumi

1 pizzico di sale

OCCORRENTE

Pentola

Ciotola

Cucchiaio di legno

Frusta

Spremi agrumi

PROCEDIMENTO

Lavare gli agrumi togliere le bucce e spremere fino ad ottenere 100ml di succo. Mettere la pentola sul fuoco con il latte e le bucce degli agrumi. Scaldare senza far bollire In una ciotola rompere le uova, unire lo zucchero e il succo di agrumi. Girare tutto bene per non avere grumi. Unire la fecola ed amalgamare. Unire il latte caldo a filo. Accendere il fuoco e continuando a girare con un cucchiaio di legno portare la crema a cottura, deve fare le righe. Versare in una ciotola, coprire con la pellicola e far raffreddare.

Abbiamo le basi per creare la nostra MIMOSA

OCCORRENTE

Piattino monoporzione o bicchiere in vetro

Setaccio

Zucchero a velo

A vostra scelta

Ananas sciroppato

Fragole

Granella di pistacchio

Pennello

Acqua e zucchero o succo d'ananas sciroppato per la bagna.

PROCEDIMENTO

Dividere il pan di spagna in 2 dischi, 1 un po' più alto dell'altro. Dalla base più bassa ricavare dei cerchi con il coppapasta o con il bicchiere di vetro. Mettere la base o sul piattino o nel bicchiere. Spennellare con la bagna. Mettere la crema pasticcera profumata agli agrumi. A questo punto con la metà di pan di spagna tagliare dei piccoli cubetti come fiori di mimosa o sbriciolarlo tra le mani. Mettere sopra la crema pasticcera spolverare con lo zucchero a velo. A piacere potete decidere se lasciarla classica o aggiungere delle fragole o della granella di pistacchio o dell'ananas sciroppato.

La vostra MIMOSA è PRONTA.